lunedì 19 dicembre 2011

Dexter - interviste al produttore esecutivo Scott Buck con anticipazioni sulla settima stagione

La storia di seguito contiene un sacco di spioler per l'ultimo episodio di Dexter quindi tirate dritto se non l'avete ancora visto. Tutti gli altri vadano avanti nella leggere...
Anche se le recensioni di questa stagione sono state altalenanti una cosa è chiara: l'impatto del gancio che la serie di Showtime ha rifilato agli spettatori con l'episodio finale di domenica.
Non solo Deb ha ammesso di provare qualcosa per il fratello adottivo ma ha anche dato una bella occhiata al suo passeggero oscuro. Davvero la serie andrà in quella direzione coi quasi fratelli? Possono adesso che lei conosce il suo segreto? Per scoprirlo TvLine ha fatto uno squillo all'executive producer Scott Buck...

TV LINE: Ha sempre fatto parte dei piani per lo show il fatto che Deb iniziasse a provare dei sentimenti per Dexter?
E' qualcosa a cui abbiamo pensato molto presto. Non era proprio un piano ma è qualcosa che sapevamo far parte del DNA del personaggio. Semplicemente ha avuto senso quando abbiamo iniziato a interrogarci sul perchè fosse come fosse. Non è qualcosa a cui abbiamo lavorato per arrivarci ma quando ci abbiamo riflettuto ci è sembrato come se stessimo andando in quella direzione - almeno a livello subconscio - fin dall'inizio.

TV LINE: Voi sceneggiatori avete discusso se continuare in quella direzione? Sapevate che sarebbe stata una scelta controversa.
Era venuto fuori già qualche anno fa, ci avevamo pensato ma avevamo scartato l'idea, ma ritornava fuori ogni anno. Quindi ci sembrava come se ci fosse questa grande storia che ci stavamo negando di realizzare.

TV LINE: E perchè proprio adesso?
Non c'è stata una ragione speciale, a parte il fatto che ci è sembrato che avevamo ignorato l'idea abbastanza.

TV LINE: Il fatto che Deb conosca il segreto di Dexter - cioè, parte del suo segreto. L'ha visto uccidere soltanto un uomo. E un omicidio non fa un serial killer.
Vero. [Ma] Deb l'ha visto compiere un omicidio rituale, non stiamo prendendo in giro gli spettatori.

TV LINE: Deb aveva quasi scoperto il passeggero oscuro di Dexter alla fine della quinta stagione. Perchè non avete premuto il grilletto allora invece di posticipare tutto di un'altra stagione?
Non dirigevo lo show all'epoca quindi non ho avuto l'opportunità di farlo. Ma è proprio per cose come questa che abbiamo capito di che non era giusto tenere ancora in sospeso gli spettatori. Era ora di essere più onesti su tutta la situazione.

TV LINE: L'episodio accenna a un possibile addio del personaggio di Desmond Harrington, Quinn. tornerà?
Si, assolutamente.

TV LINE: Presti attenzione a quello che dice la critica?
Ho visto qualcosa ma non tutto.

TV LINE: Quindi non è una novità che è stata considerata una stagione altalenante. Vediamo qualcuna delle critiche maggiori. Prima di tutto, molti hanno pensato che Travis (Colin Hanks) non fosse abbastanza spaventoso come villain. Sembrava quasi la caricatura di un cattivo a volte. Cosa ne dici?
Non abbiamo mai avuto intenzione di farlo sembrare una caricatura. Volevamo renderlo complicato in modo da far provare sentimenti contrastanti. Puoi provare compassione ed empatia per lui prima di capire chi era in realmente. E una volta che lo capisci cambia qualcosa?

TV LINE Non ti sembra che i cattivi sono condannati a deludere le aspettative dopo Trinity(John Lithgow)?
No. Ovviamente John era fantastico e ha stabilito uno standard molto alto. Ma c'è qualsiasi tipo di cattivo la fuori. Non devono essere per forza tutti spaventosi allo stesso modo.

TV LINE: Molti spettatori hanno capito come stavano le cose con Gellar. Questo ti ha mai preoccupato?
Per niente. Anche se molte persone avevano capito come stavano le cose non era una parte così importante della stagione. Dexter è sempre stata una serie basata molto sui personaggi; è stato molto più interessante vedere come Dexter abbia reagito a questa rivelazione che dire "Oh l'ho indovinato". Non era così importante che gli spettatori rimanessero all'oscuro di tutto.

TV LINE: Per concludere; la reazione a una possibile storia tra Deb e Dexter sembra essere è più negativa che positiva. Questo influenzerà la direzione che prenderete per questa storyline nelle prossime due stagioni?
No, di certo non influenzerà lo sviluppo di questa storia.

TV LINE: E' corretto dire che la settima stagione riprenderà esattamente dove si è conclusa la sesta?
Credo proprio che riprenderemo da dove si è conclusa la sesta o comunque da molto vicino.

---

E da InsideTv:


La prossima stagione avrà un nuovo villain o il fatto che Deb abbia scoperto la verità su dexter cambierà il format dello show?
Uno dei vantaggi che abbiamo è che molto probabilmente abbiamo ancora solo due stagioni e quindi possiamo iniziare a lavorare in funzione del finale della serie. Non abbiamo ancora cominciato a pensare a quali potrebbero essere i nuovi cattivi ma siamo anche aperti a fare cambiamenti nel format. Non ci sentiamo obbligati ad attenerci a qualcosa perchè lo abbiamo già fatto nelle passate stagioni; ma d'altra parte non vediamo perchè non possiamo continuare a fare quello che abbiamo sempre fatto.

L'informatico inquietante. Penso che abbia spedito la mano perchè è attratto dai serial killer e da Dexter, o c'è qualcos'altro di cui dovrei rendermi conto?
Beh, non sa che Dexter è un serial killer - almeno per quanto ne sappiamo noi, penso solo che abbia questa sorta di amore-odio per Dexter, che gli si sia attaccato e che cerchi la sua approvaazione. Ma spedendo la mano in quel modo non sappiamo quale messaggio voglia mandare. A questo punto serve solo per aumentare i nostri sospetti su chi sia questa persona e quali siano le sue intenzioni.

Nella scena in cima al grattacielo presumiamo che dexter avesse pronta una siringa finta e che sia per questo che non è svenuto.
Non era finta. Semplicemente abbiamo eliminato dal montaggio la scena in cui la svuotava perchè in postproduzione non ci sembrava  che andasse bene. Abbiamo provato a mettere una voce fuori campo ma ci sembrava inopportuna.

Non ci sono state scene con Harry nel finale. Quante ne potete usare prima che diventino esagerate?
C'è un confine sottile; a volte è troppo facile far intervenire Harry per far si che Dexter dica quello che sta pensando o provando.Ci sono modi più ingegnosi per farlo.

[ringrazio Claudia per la rapidissima traduzione]
Share on Tumblr

JUS IN BELLO - Terza Convention Italiana di Supernatural [Image credits: Jenks]
Per maggiori info, visitate la pagina
comments powered by Disqus