domenica 11 settembre 2011

Desperate Housewives - riassunto 8x01 "Secrets That I Never Want to Know"

L’episodio comincia dove la settima stagione era terminata. Mentre gli invitati della festa di Gabriella sono andati via, Lynette, Bree e Susan sono rimaste per aiutare Grabrielle a nascondere il corpo di Alejandro e si recano con Carlos nel bosco per sotterrare il corpo.
C'è un salto temporale di un mese. La scena successiva vede Ben Faulkner arrivare a Wisteria Lane e sistemarsi in quella che era la casa di Felicia.
Renée si mostra subito interessata a lui e non perde tempo a farglielo notare, però lui non reagisce minimamente alle sua avance.
Tom e Lynette fanno sembrare ai loro figli di stare ancora insieme. Lynette, una notte, ha un incubo di Alejandro e va da Tom in cerca di conforto. Quest'ultimo pensa che dopo quella notte si siano riconciliati, però Lynette gli spiega che tutto è successo per un incubo che ha avuto. Così, alla fine, i due decidono di comunicare ai loro figli la loro separazione.
Gabrielle ha qualche dubbio sullo stato emotivo di Carlos dopo la morte di Alejandro e chiede l'aiuto di un prete. Si recano in una chiesa dove trovano Padre Benson ad accoglierli. Il prete è però molto giovane e Carlos non vuole confidarsi con lui, così vanno da padre Dugan che sta però per partire. Gabrielle riesce comunque a trattenerlo, affinché Carlos possa parlargli.
Susan non riesce più a dormire, si sente in colpa perché non può dire nulla a Mike. Quest'ultimo giustifica il suo strano comportamento pensando che Susan stia avendo problemi con le sue amiche. Più tardi, con la scusa di fare una corsa, Susan finisce nel bosco dove hanno seppellito Alejandro.
Gabrielle e Bree si mettono alla ricerca dell'auto di Alejandro, ma quando la trovano, nessuna delle due è in grado di guidarla perché ha il cambio manuale. Chiedono aiuto alla polizia, a Chuck per la precisione, dicendo che l'auto sia di una zia di Gabriella. Chuck decide di guidare lui stesso l'auto e ci trova un'acqua di colonia per uomo e del tabacco da masticare. Grabrielle dice che si tratta di roba sua e inizia a masticare il tabacco, ma si sente male e devono fermarsi. Chuck va da Gabriella fuori dall'auto e nel frattempo un ladro si avvicina all'auto con una pistola, minacciando Bree di dargli l'auto. Bree, senza nascondere la felicità, gliela lascia prendere.
Gabrielle organizza un barbecue. Susan vuole confessare tutto a Mike, ma le altre glielo impediscono. Gabriella salta addosso a Susan e alla fine, Lynette, Susan e Gabriella finiscono in piscina. Spiegano agli uomini che Susan ha perso un orecchino e Bree finge di ritrovarlo.
Le amiche si ripromettono di non dire nulla né a Tom né a Mike.
La fine dell'episodio è un ritorno alle origini, come nella prima stagione. Bree riceve una lettera con scritto: "So cosa hai fatto. Mi fa schifo. Lo rivelerò."
E' la stessa lettera che Mary Alice aveva ricevuto poco prima del suo suicidio. Fonte: dh-central
Share on Tumblr

JUS IN BELLO - Terza Convention Italiana di Supernatural [Image credits: Jenks]
Per maggiori info, visitate la pagina
comments powered by Disqus